Il nuovo forno pronto nei primi mesi del 2012 - Crematorium.eu News about crematoria in Europe - www.crematorium.eu informs about crematoria in Europe- Krematorium.eu- crematorio.eu, find a crematorium

Search
Go to content

Main menu:

Il nuovo forno pronto nei primi mesi del 2012

Published by in Italian / Italiano ·
Tags: Pisanuovofornocrematoriocremazione

«Il forno per la cremazione era in regola fino al 2010. Dopo avremmo dovuto, per leggi sopraggiunte, adeguarlo con una spesa di 400 mila euro. Abbiamo allora deciso di rifare del tutto il forno, intervenendo anche sulla struttura che deve ospitarlo. Intanto abbiamo realizzato la struttura e siamo perciò in grado di acquistare il nuovo forno. Quando lo avremo collocato,  sarà pronta anche  la Sala del Commiato»- così l’assessore ai lavori pubblici Serfogli rispondendo al “question time” in Consiglio Comunale del consigliere Scaramuzzino.

«La spesa totale, per tutti gli adeguamenti necessari è di euro 939.730 così suddivisi: 171.800 per le opere preliminari necessarie alla realizzazione del nuovo impianto, lavori già tutti eseguiti. 116.613 per la realizzazione del nuovo edificio destinato ad accogliere il forno crematorio, lavori questi già in corso. E 651.930 per l’acquisto del nuovo impianto di cremazione per il quale si sta predisponendo il Capitolato d’appalto. Tutto questo mi permette di dire che entro i primi mesi del 2012, chi lo desidera, potrà effettuare la cremazione al cimitero suburbano di Pisa dotato del nuovo forno, senza essere costretto a ricorrere, come avviene ora, al Cimitero di Livorno»

«Per quanto poi riguarda la dispersione delle ceneri il regolamento c’è e per il Giardino delle Ceneri manca solo la delibera che lo istituisce, concedendo il terreno già individuatolo in concessione e in gestione per 30 anni alla Socrem».
Poi, per terminare, l’assessore Serfogli ha denunciato la situazione che esiste all’ufficio cimiteri del Comune: «C’è un solo dipendente che fa tutto. Se vi sembra possibile… La delibera la farò io, a casa, come dopo lavoro».




No comments

Add to Google
crematorium.eu on Facebook
Back to content | Back to main menu