Inchiesta transfrontaliera sui costi di cimiteri e sepoltura: quali sono i prezzi a Monte-Carlo? - Crematorium.eu News about crematoria in Europe - www.crematorium.eu informs about crematoria in Europe- Krematorium.eu- crematorio.eu, find a crematorium

Search
Go to content

Main menu:

Inchiesta transfrontaliera sui costi di cimiteri e sepoltura: quali sono i prezzi a Monte-Carlo?

Published by in Italian / Italiano ·
Tags: crematorioMonteCarlocimiteri

Molte le differenze e le curiosità: a Monaco non esistono pompe funebri, ma solo un concessionario del Governo che si occupa di tutto. Il cimitero di Monaco ha anche un sistema di cremazione "ecologica"

Per il 1° di novembre ecco un'inchiesta in collaborazione con tutte le redazioni dei nostri quotidiani, volta a capire quanto si spende mediamente per un loculo, una tomba, al cimitero con le differenze che sempre si riscontrano quando facciamo il confronto tra Italia ed i vicini francesi o monegaschi. Montecarlonews ha approfondito la situazione nel Principato.

Anche per quello che riguarda le sepolture Monte-Carlo è una realtà particolare: innanzitutto anche in questo contesto, c'è una differenza di costi per chi è solo residente a Monaco e chi è monegasco.

Questi sono i prezzi di quello che noi chiamiamo loculi - in francese tiroir (lett. cassetto): una persona di nazionalità monegasca per un loculo paga 1788 euro per una concessione di 30 anni. Un residente a Monaco (chi risiede ma che non ha la cittadinanza) che decide di farsi seppellire nel cimitero monegasco paga per un loculo 3575 euro, sempre per 30 anni. Differente è la concessione di quella che si chiama "Cave" una concessione - e di queste ve ne sono molte poche e solo il comune è autorizzato ad assegnarle - che può contenere fino a 4 persone, ovvero quella che comunemente chiameremmo tomba di famiglia. Il prezzo di questa, centellinata, è di 9680 euro per i residenti, 4840 euro per i monegaschi.

La cremazione: Una cremazione - solo la cremazione - a Monte-Carlo costa 700 euro (per fare un raffronto a Nizza costa circa 400 euro). Una curiosità: da qualche tempo il forno crematorio del Principato dispone di una nuova filtrazione dei fumi completamente informatizzato per una gestione ecologica (tanto da essere definita cremazione ecologica). Un dato: il 50% delle persone decedute a Monaco opta proprio per la cremazione. L'urna può essere deposta nel nuovo "Colombarium" oppure dispersa in mare. Alcuni chiedono proprio la dispersione delle ceneri nel mare e questo non ha un costo esorbitante perchè di solito viene noleggiata una piccola barca dei pescatori del porto di Monaco. Per questa operazione vengono utilizzate delle urne biodegradabili.

A Monte-Carlo non esistono pompe funebri: ma soltanto una S.p.a. che gestisce ogni cosa, dal momento del decesso alla sepoltura (lapidi, cremazioni, gestione delle informazioni su richiesta anche fiori ecc) è la SOMOTHA, che opera per questo a Monaco dall'inizio del XIX secolo. La SOMOTHA è concessionaria del Governo monegasco ed ha l'esclusiva dei servizi funerari da tre anni è diretta da Pascal Blanc (intervenuto ai microfoni di Mediaset e Rai durante il decesso di Mike Bongiorno che ricordiamo avvenne nel Principato di Monaco).

Il cimitero monegasco ha anche un'importante valenza storica e come i grandi cimiteri delle capitali mondiali può essere meta anche per i turisti, ci spiega il direttore Pascal Blanc  - Vi sono sepolti famosi scrittori, importanti personalità tra cui Josephine Becker, la famosa ballerina statunitense e grande star -




No comments

Add to Google
crematorium.eu on Facebook
Back to content | Back to main menu