C’è il via libera per rotatoria e crematorio - Crematorium.eu News about crematoria in Europe - www.crematorium.eu informs about crematoria in Europe- Krematorium.eu- crematorio.eu, find a crematorium

Search
Go to content

Main menu:

C’è il via libera per rotatoria e crematorio

Published by in Italian / Italiano ·

LUNEDì L’APPROVAZIONE

È di quasi tre milioni di euro la spesa prevista per le due opere nella frazione di Muscoli

CERVIGNANO

Via libera alla nuova rotatoria di Muscoli collegata all'impianto di cremazione. Hanno i giorni contati le due opere previste nella frazione cervignanese: sia la rotonda che il crematorio dovranno infatti essere approvati definitivamente nel consiglio comunale di lunedì sera.

Gli investimenti sono connessi perché dalla nuova rotonda si potrà accedere anche al parcheggio dell'impianto di cremazione. Il nuovo collegamento stradale verrà tuttavia realizzato in un secondo momento. Per ora la rotonda comprende tre inneschi, due sulla regionale 352 e uno per entrare e uscire dalla frazione all'altezza di via dei Platani. Una volta che il crematorio verrà messo in piedi dietro il cimitero, da esso si potrà entrare ed uscire in sicurezza mediante un quarto braccio che dovrà essere ricongiunto alla rotatoria. Complessivamente le due opere ammontano a quasi 3 milioni di euro: 590mila sono finanziati dal Comune per realizzare la nuova rotonda, mentre i restanti verranno usati per l'impianto di cremazione, con fondi dell'associazione intercomunale e del raggruppamento temporaneo di imprese guidato dal Consorzio “Co&Ge” di Imola, che ha appena vinto la gara d'appalto. I lavori inizieranno invece a scaglioni diversi. La rotonda sarà appaltata nei mesi immediatamente successivi alla sua approvazione, con il sindaco Pietro Paviotti che prevede l'inizio dei lavori per gennaio del 2012. L'impianto di cremazione, già appaltato, attende solo il progetto esecutivo da parte della ditta, che dovrebbe arrivare entro il mese di ottobre. I lavori dovrebbero dunque partire a novembre, per essere completati in 265 giorni, almeno secondo quanto dettato dal cronoprogramma che ne stabilisce la conclusione entro agosto, con l'impianto operativo da novembre 2012. Ma intanto non molla il comitato contrario, che proprio ieri si è appellato al consiglio, per chiedere che l'opera venga trasferita a Perteole di Ruda. Nel chiedere che la discussione venga aperta in una seduta ad hoc, il presidente del comitato Igor Tricco ha sottolineato che «spostare l'impianto non implica inadempienze contrattuali per l'amministrazione»




No comments

Add to Google
crematorium.eu on Facebook
Back to content | Back to main menu